CampiSportivi.com č il portale che mette in contatto i circoli ed i centri sportivi con gli amanti dello sport, gli atleti, i giocatori. Cerca un campo per nome, cittā, zona, prezzo, sport, e trova il campo che stavi cercando!

25 Gennaio, 2018

Pavimentazioni campi sportivi in resina

Le resine sono molto adatte per la realizzazione delle pavimentazioni per campi sportivi, soprattutto per la realizzazione di campi da tennis, per ottenere ottimi risultati con la minima spesa.

La lavorazione viene eseguita con un trattamento superficiale, e può essere effettuata su fondi in cemento o in tappetino bituminoso. Il consumo delle resine di tipo gommose applicabili è di circa 2Kg/mq.

Fasi della lavorazione per campi da tennis

Il lavoro da eseguire è relativamente veloce, ma prevede comunque una sequenza da seguire con rigore.

Prima di tutto va eseguita la pulizia del fondo da detriti e macchie, o qualsiasi altro ostacolo o sporcizia che possa compromettere la qualità dell'incollaggio della resina.

Poi va eseguito il livellamento con resina monocomposta gommosa e vulcanizzabile a freddo, con aggiunta di cemento.

In seguito si può procedere alla finitura con gomma liquida vulcanizzabile a freddo, che va applicata con almeno 2 applicazioni da eseguire con rullo. I consumi di resina di norma non dovrebbero essere inferiori a 2Kg/mq.

Infine si può procedere alla segnaletica, cioè a dipingere le righe del campo (o dei campi in caso di strutture polivalenti.

Per svolgere lavori di pavimentazione

Per eseguire lavori di pavimentazione, potete trovare qui i dettagli sulle lavorazioni (prodotti, procedure e altro ancora), oppure potete contattare Resine Industriali, che è tra le aziende produttrici di resine più antiche, ed esegue direttamente i lavori con prodotti di propria realizzazione.


«« Indietro